Sapevate che correre un’ora al giorno allunga la vita?

Oltre ad aiutare a rilassarci, correre migliora la circolazione a livello generale: i suoi benefici si estendono quindi a tutto il corpo

Fare esercizio fa bene alla salute, nessuno lo può negare. Correre un’ora al giorno, tuttavia, può migliorare e allungare la vita. Che ne dite di uscire per una corsa?

I benefici della corsa

Correre è di moda da parecchi anni. Sicuramente avrete visto runners al parco o appassionati che si affollano in strada durante le maratone.

Quello che non tutti sanno è che correre può allungare la nostra aspettativa di vita.

Secondo una ricerca pubblicata dallo statunitense National Institutes of Health, i podisti riducono dal 25 al 40% il rischio di morte prematura.

Secondo questo studio, correre un’ora al giorno equivale, ogni volta, ad allungare la vita di 7 ore.

Facendo un rapido calcolo, una persona che corra dal lunedì al sabato, accumula circa 168 ore di vita al mese, ossia una settimana. Quindi, mantenendo questa abitudine, allunghiamo la vita di 12 settimane all’anno.

In breve: correndo per un’ora dal lunedì al sabato, acquistiamo una settimana di vita in più al mese.

Comparando l’aspettativa di vita di chi corre e di chi non corre, pare che questi ultimi vivano fino a 3 anni in meno rispetto ai primi. Ma soprattutto, non incide il ritmo, la velocità o la distanza percorsa in ogni sessione.

Ciò non significa che correre sia il segreto dell’eterna giovinezza: tutti dobbiamo invecchiare, prima o poi. È innegabile, però, che questa abitudine sia positiva per la nostra salute a lungo termine.

Un’altro dato interessante che emerge da questa ricerca è che i benefici della corsa non sono gli stessi di quelli offerti dall’andare in bicicletta o dal camminare.

Fermo restando che la pratica di questi sport (come molti altri) migliora la salute, non avrebbe un impatto decisivo sulla longevità.

Naturalmente, per ottenere i benefici dal running, dobbiamo anche adottare una dieta equilibrata e sana ed evitare abitudini nocive come fumare o bere alcolici.

I benefici offerti dall’esercizio fisico sono molti e sempre più ne vengono scoperti, anche se non è ancora del tutto chiaro quale e quanto sport sia meglio praticare per allungare l’aspettativa di vita.

È chiaro che intervengono diversi fattori come, ad esempio, l’intensità dell’allenamento, l’età, lo stato di salute, etc.

Volete saperne di più? Leggete: Fare sport: situazioni in cui evitarlo

Andare a correre: quali sono i benefici?

Coppia che fa running

Oltre ad allungare la speranza di vita (e già questo dovrebbe essere sufficiente), la corsa apporta molti altri vantaggi.

Dalla perdita di peso, all’aumento della resistenza, passando dal miglioramento dell’agilità e flessibilità, ecco tutti i benefici:

1. Migliora la salute delle cartilagini

Si pensa erroneamente che correre sia negativo per le ginocchia e che lo sfregamento che si produce consumi le cartilagini. In realtà l’effetto della corsa è proprio l’opposto.

Chi pratica questa attività regolarmente corre meno rischi di soffrire di artrite alle articolazioni inferiori.

2. Migliora l’udito

Donna con problemi all'udito

Questo beneficio può sembrare un po’ strano, ma ha una spiegazione scientifica.

Quando corriamo, aumenta l’afflusso di sangue a tutte le parti del corpo, orecchie comprese. Ricevendo meglio i nutrienti necessari, affiniamo l’udito.

3. Innalza la soglia del dolore

Chi pratica il running varie volte alla settimana è in grado di sopportare il dolore più degli altri.

Non solo in termini di lesioni o colpi subiti alle gambe, ma anche in altre parti del corpo.

Pare, ad esempio, che chi corre sopporti meglio il mal di testa, le cure dal dentista o le iniezioni.

4. Migliora la salute della pelle

Ragazza sorridente allo specchio

Correre ci permette di eliminare una buona parte delle tossine attraverso il sudore. Inoltre ci obbliga a idratarci con maggiore frequenza.

Tutto questo è ideale per mantenere una pelle sana e giovane.

5. Rigenera i muscoli

La corsa non fa bene solo alle cartilagini, ma anche ai muscoli. Fino a oggi si pensava che la massa muscolare fosse destinata ad assottigliarsi dopo una certa età.

Le persone che vanno a correre, tuttavia, possono generare nuova muscolatura. Questo tipo di esercizio, infatti, accelera la produzione di cellule del tessuto muscolare.

Correre, quindi, può rallentare la degenerazione dei muscoli legata al passare degli anni.

Leggete anche: Aumentare la massa muscolare: abitudini da seguire

6. Rilassa il corpo e la mente

Ragazza dorme

Dopo una corsa, ci si sente stanchi, ma anche felici e rilassati.

Rientrati a casa, invece di pensare al lavoro, ai problemi o allo stress, si preferisce rilassarsi sul divano davanti alla tv oppure leggendo un buon libro.

Per questo motivo, se la vostra giornata in ufficio è stata stressante o siete nervosi per qualsiasi motivo, la miglior cosa da fare è un po’ di esercizio fisico.

7. Rafforza le ossa

Un’attività fisica a intensità medio-alta come la corsa, aiuta ad aumentare la densità ossea, riducendo in questo modo il rischio di sviluppare fratture o la tanto temuta osteoporosi dopo la menopausa.

Un’ora di corsa al giorno permette di avere ossa più forti e resistenti.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche