Depurare i reni con incredibili rimedi naturali

23 giugno 2018
Per depurare i reni, oltre a bere molta acqua, possiamo ricorrere ad altri elementi naturali che favoriscono la diuresi e la disintossicazione dell'organismo

È importante depurare i reni, perché questi organi sono molto importanti per il corpo dal momento che sono responsabili della pulizia interna, dell’equilibrio chimico del sangue e della produzione di alcuni ormoni. Un’alterazione nell’attività dei reni può causare gravi conseguenze per il resto dell’organismo ed è indispensabile agire tempestivamente.

Ecco perché in questo articolo vogliamo proporvi alcuni rimedi naturali per depurare i reni.

Perché i reni si ammalano?

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Mayo Clinic Proceedings i casi di calcoli renali sono in aumento a causa dell’odierna vita frenetica.

Non si beve abbastanza acqua o la si sostituisce con bevande che contengono coloranti e aromi artificiali che non apportano nutrienti all’organismo. In seguito a ciò, i reni non possono lavorare in modo corretto.

Ecco perché, a poco a poco, si accumulano cristalli di urina che con il tempo si trasformano in calcoli o pietre, i quali provocano dolori particolarmente intensi durante la minzione.

Rimedi naturali per depurare i reni

La migliore soluzione è cercare un trattamento che sgretoli i calcoli renali. Potrete preparare in casa alcuni rimedi naturali ottimi per depurare i reni.

Rimedi per pulire i reni

Infuso di ortica

L’ortica è una pianta medicinale impiegata per depurare il corpo dalle tossine e proteggere i reni. Si consiglia di bere due tazze del suo infuso al giorno per pulire il sangue riducendo il livello di tossine che si accumulano nei reni.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di ortica (15 g)
  • 2 tazze di acqua (500 ml)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua e quando inizia a bollire, toglietela dal fuoco e aggiungete il cucchiaio di ortica.
  • Bevetene una tazza al mattino e un’altra la sera. Questo infuso aiuta a sfiammare i reni.

Infuso di prezzemolo

Anche se di solito si usa il prezzemolo per preparare diversi piatti, è possibile impiegarlo anche per depurare i reni. Questo grazie a una tisana  molto facile da preparare.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di prezzemolo (15 g)
  • 4 tazze d’acqua (1 litro)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Scaldiamo l’acqua e aggiungiamo il prezzemolo quando arriva al punto di ebollizione.
  • Spegniamo il fuoco e lasciamo riposare per 25 minuti per ottenere un infuso più concentrato.
  • Aggiungiamo il miele per smorzare un po’ il sapore del prezzemolo che risulta sgradevole a molte persone e mescoliamo bene.
  • Versiamo l’infuso in una bottiglia di vetro e beviamolo nel corso della giornata per tre giorni.

Succo di limone

È uno tra i rimedi naturali per eliminare calcoli renali e il dolore. Il limone è un frutto dalle  numerose proprietà medicinali, ancor di più se unito ad altri ingredienti.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine (30 ml)
  • 4 cucchiai di succo di limone (60 ml)
  • 2 tazze d’acqua (500 ml)
  • 1 tazza di aceto di mele (15 ml)

Preparazione

  • Uniamo l’olio d’oliva con 2 cucchiai di succo di limone e beviamo.
  • Dopo mezz’ora, mischiamo il succo di limone rimanente con l’acqua e un cucchiaio di aceto di mele e beviamo.
  • Questi rimedi depurano i reni e, di conseguenza, calmano i sintomi dei calcoli renali.
  • Si consiglia di ripetere il trattamento ogni giorno finché non scompare il fastidio.
Succo di limone

Infuso di altea comune

La altea comune ha proprietà diuretiche, ovvero che aumentano la dieresi. Questa pianta aiuta a depurare i reni ed eliminare le scorie e le tossine che vi si accumulano con il passare del tempo.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di radici e foglie secche di altea officinale (30 g)
  • 2 tazze d’acqua (500 ml)

Preparazione

  • Scaldiamo l’acqua e, quando bolle, aggiungiamo i cucchiai di altea.
  • Spegniamo il fuoco e lasciamo riposare l’infuso per 10 minuti.
  • Filtriamo e beviamo due tazze di infuso ogni giorno per una settimana prima di ottenere risultati.

Frullato di sedano

Il sedano possiede proprietà diuretiche capaci di eliminare tutte le tossine. Di conseguenza, fa aumentare il bisogno di urinare e contribuisce a liberarci dalle scorie. Per questo motivo, è un ottimo alleato contro calcoli renali e infezioni.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di gambi di sedano (45 g)
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Preparazione

  • Puliamo bene i gambi del sedano, tagliamoli e frulliamoli insieme al bicchiere d’acqua.
  • Filtriamo e serviamo a temperatura ambiente. L’ideale è bere succo di sedano ogni giorno per almeno un mese.  

Nonostante questi rimedi siano efficaci, l’acqua resta sempre il principale alleato per mantenere i reni in salute. Ecco, perché è importante bere circa 2 litri d’acqua al giorno.

Guarda anche