7 alimenti che fanno ingrassare come il fast food

· 30 gennaio 2016
Le insalate pronte includono elementi d'accompagnamento, come il pane fritto, ed altri per insaporire, come la pancetta o la maionese, che possono farci ingrassare quasi alla pari di un hamburger

I fast food rappresentano per molti un’alternativa per non rimanere a stomaco vuoto ed evitare di passare ore in cucina. Tuttavia, dopo aver assunto questi cibi, fa capolino il senso di colpa, perché si sa che questi alimenti apportano troppe calorie e sono una delle principali cause dell’aumento di peso.

Molte persone, quindi, cercano di evitare qualsiasi menù da fast food o simili, perché non vogliono correre il rischio. Tuttavia, quello che alcuni non considerano è che ci sono certi alimenti della dieta giornaliera che ingrassano tanto quanto i noti fast food.

È importante sapere che tutti gli alimenti che elevano o causano alterazioni nell’indice glicemico sono i responsabili di un maggior accumulo di grasso nel corpo.

Per questo motivo, è bene conoscere detti alimenti e ridurli nella dieta, affinché non influiscano sull’aumento di peso.

1. Pane bianco

pane bianco

Molti potranno pensare che quello che fa ingrassare di più nei fast food siano la carne, le salse e altri alimenti processati che non sono affatto sani.

Quel che è certo, però, è che il pane bianco, lo stesso che spesso si include nella propria dieta come colazione o merenda, influisce molto sull’accumulo di grasso, poiché è composto da una alto indice glicemico.

Al fine di assumere un pane più sano, si consiglia di controllare le etichette e verificare che l’ingrediente principale sia la “farina integrale”.

2. Toast al tonno

In questo caso è importante chiarire che il colpevole non è il tonno, poiché si tratta di un ingrediente dall’apporto calorico molto basso. Quello che risulta nocivo e poco appropriato sono le salse, con cui si è soliti condire questo piatto, e il pane bianco.

Per non smettere di mangiare un buon toast al tonno, utilizzate pane integrale, lattuga, pomodoro ed un filo di olio d’oliva invece delle salse.

3. Insaccati processati

prosciutto cotto

Gli alimenti processati sono di solito composti da alti livelli di grasso e sodio, oltre che da conservanti chimici che influiscono sull’aumento di peso e sui problemi del metabolismo.

Vengono conosciuti anche come alimenti dalle “calorie vuote”, in quanto non forniscono nessun tipo di valore nutrizionale.

4. Insalate pronte

Nei supermercati si possono acquistare buste o confezioni di insalate pronte per un uso immediato. Questi prodotti possono sembrare un’opzione sana, ma in molti casi non lo sono.

Forse le verdure dell’insalata sono povere di calorie e ideali nella propria dieta, ma le salse e i condimenti che si aggiungono possono essere molto calorici e nocivi per l’organismo.

Piatti come insalata con pezzetti di pancetta, formaggio, crostini e frutta secca presentano un elevato contenuto di calorie che è bene assumere con moderazione.

L’ideale in questi casi è preparare l’insalata in casa con ingredienti freschi e 100% biologici.

5. Gelati

assortimento gelati

Se l’obiettivo è mantenere un peso ideale e una figura snella, i gelati non sono esattamente i migliori alleati e, di fatto, possono trasformarsi in un ostacolo per bruciare i grassi.

Questo dolce che piace tanto mangiare a fine pasto o come merenda è composto da un numero elevato di calorie, zuccheri e grassi che finiscono per accumularsi nel corpo.

Lo zucchero è uno degli ingredienti più nocivi, poiché incrementa l’indice glicemico e, quindi, altera il corretto funzionamento di diversi organi importanti.

Per sostituirlo, si consiglia di mangiare frutta e verdure, senza aggiunta di latticini.

6. Torta di noci

Questo delizioso dolce che spesso si prepara per fare merenda è molto ricco di calorie e, pertanto, deve essere assunto con moderazione.

La frutta secca, come le noci, è consigliata per il suo elevato valore nutrizionale e per gli acidi grassi essenziali in essa presenti, ma è anche vero che presenta un elevato apporto calorico.

Unendo le noci alla farina e ad altri ingredienti, inoltre, l’indice glicemico aumenta e questo può influire sull’aumento di zucchero nel sangue.

Non dimenticate di leggere: Un rimedio naturale eccezionale: miele, mandorle e noci

7. Sushi

Di certo le alghe sono povere di calorie e sono consigliate per perdere peso, ma il sushi? No è proprio così. Il ripieno di questo famoso piatto orientale include alimenti come maionese, formaggio e salsa piccante (tra molti), cosa che lo rende ricco di calorie alla pari dei cibi da fast food.

Guarda anche