Coaguli di sangue durante il ciclo: c'è da preoccuparsi?

I coaguli di sangue durante il ciclo sono un fenomeno abbastanza comune. Capirne l'origine aiuta ad avere un rapporto più sicuro con il nostro corpo,
Coaguli di sangue durante il ciclo: c'è da preoccuparsi?

Ultimo aggiornamento: 06 ottobre, 2021

Avere coaguli di sangue durante il ciclo è un fatto abbastanza comune, soprattutto nelle ragazze. Nella maggior parte dei casi, sebbene siano fastidiosi, non sono preoccupanti, in quanto fanno parte del processo mestruale. A provocarli sono diversi fattori, interni o esterni. Vediamo quali possono essere le cause.

Coaguli di sangue durante il ciclo: possibili cause

I coaguli di sangue possono dipendere dai seguenti fattori:

1. Improvviso distacco della mucosa

Durante il ciclo, il corpo rilascia la mucosa che ricopre l’utero in modo lento ed equilibrato. Se si disprende più rapidamente, compaiono i coaguli di sangue. Di notte, inoltre, buona parte del sangue si accumula nella vagina senza essere espulso e dunque si formano queste piccole masse.

2. Cisti o fibroma uterino

I coaguli di sangue durante il ciclo possono dipendere da un fibroma uterino.

Le donne in età fertile hanno maggiori probabilità di avere cisti intrauterine o fibromi; uno dei sintomi sono i coaguli che appaiono durante le mestruazioni. Causano una proliferazione di tessuto nell’utero e, sebbene siano per lo più benigni, è necessario farsi visitare dal ginecologo per escludere problemi più seri.

3. Squilibri ormonale

I cambiamenti ormonali, soprattutto degli estrogeni e progesterone sono un’altra possibile causa. Queste oscillazioni si verificano principalmente nell’adolescenza e nella premenopausa.

4. Anemia

Un sanguinamento abbondante e consistente potrebbe rispondere ad una carenza di ferro. Con il calo di questo elemento, il corpo perde un po’ della sua capacità anticoagulante. In questi casi è necessario seguire un trattamento integrativo.

5. Disturbi dell’apparato riproduttivo

Una malattia in un qualunque punto del sistema riproduttivo, può spiegare la presenza dei coaguli di sangue durante il ciclo. È molto probabile che, inoltre, siano accompagnati da un forte dolore addominale.

6. Aborto spontaneo

La perdita di una gravidanza nelle prime settimane di gestazione viene spesso scambiata per una mestruazione. In questo caso, purtroppo, non sono semplici coaguli di sangue ad essere espulsi, ma il feto e i fluidi associati alla gravidanza.

7. Disturbi alimentari

L'anoressia è causa della presenza di coaguli di sangue durante il ciclo.

Diversi disturbi alimentari, come l’anoressia o la bulimia, hanno impatto sulla regolarità del ciclo mestruale. Lo stesso accade con le variazioni di peso estreme, sia quando questo aumenta sia quando diminuisce.

8. Stress

Stati d’ansia e stress sono causa di ritardi nelle mestruazioni. In questo caso, il ciclo che segue è più abbondante e accompagnato da coaguli di sangue di diverse dimensioni. Se questo è il problema, imparate a rilassarvi: il corpo vi sta dicendo che le vostre emozioni vi stanno danneggiando.

Coaguli di sangue durante il ciclo: quando preoccuparsi?

Come abbiamo accennato, nella maggior parte dei casi è un fenomeno del tutto normale e non c’è da preoccuparsi. Tuttavia, in presenza dei seguenti sintomi, è meglio vedere un ginecologo.

  • Costante sensazione di stanchezza. Potrebbe esserci un’anemia sottostante. Come abbiamo visto, questa è una delle cause della presenza di coaguli con il ciclo e deve essere trattata in tempo. Con un integratore di ferro è molto facile risolvere il problema.
  • Forte dolore e sanguinamento eccessivo. Crampi particolarmente intensi o insoliti o un aumento del sanguinamento, possono essere sintomi di un disturbo da approfondire.
  • Coaguli di grosse dimensioni. È vero, non è molto piacevole guardare ciò che si produce durante il ciclo. Tuttavia, è necessario essere attente e monitorare le dimensioni dei coaguli di sangue. Se sono molto grandi e continui, è necessario sottoporsi ad esami.

Le mestruazioni sono un processo fisiologico molto importante nella vita delle donne perché segnano il periodo fertile. Nonostante i fastidi che possono causare nella routine quotidiana, hanno un ruolo fondamentale.

Poter trascorrere i giorni del ciclo nel modo più naturale e tranquillo, favorisce il benessere psicofisico e la salute in generale. Capire l’origine dei coaguli aiuta ad avere un rapporto più sicuro con il corpo.

Potrebbe interessarti ...
Regolare il ciclo mestruale con 5 rimedi naturali
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Regolare il ciclo mestruale con 5 rimedi naturali

Presentiamo alcune alternative che potrete preparare a casa per regolare il ciclo mestruale se presenta delle irregolarità.



    • InformedHealth.org [Internet]. Cologne, Germany: Institute for Quality and Efficiency in Health Care (IQWiG); 2006-. Heavy periods: Overview. [Updated 2017 May 4]. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK279294/
    • Santos, I. S., Minten, G. C., Valle, N. C., Tuerlinckx, G. C., Silva, A. B., Pereira, G. A., & Carriconde, J. F. (2011). Menstrual bleeding patterns: A community-based cross-sectional study among women aged 18-45 years in Southern Brazil. BMC women’s health, 11(1), 26. https://doi.org/10.1186/1472-6874-11-26
    • Beller FK. Observations on the clotting of menstrual blood and clot formation. Am J Obstet Gynecol. 1971 Oct 15;111(4):535-46. doi: 10.1016/0002-9378(71)90470-4. PMID: 4937608.