Consigli per alleviare la stitichezza

· 5 ottobre 2014
È molto importante che realizziate attività fisica quotidianamente, per stimolare le diverse funzioni degli organi, ad esempio, il transito intestinale.

La stitichezza può colpirvi in qualsiasi momento della vostra vita e a qualsiasi età, quindi la prima cosa che dovete fare è capire se soffrite di stitichezza. Se andate al bagno meno di tre volte a settimana o se è doloroso evacuare, allora ne soffrite. Questi inconvenienti, inoltre, sono accompagnati da gonfiore e mal di stomaco.

Per riassumere un po’ la situazione, ciò è dovuto principalmente al fatto che a volte le feci impiegano molto tempo a passare nel colon, rendendone difficile l’eliminazione. Le principali cause sono:

  • Una vita sedentaria; per far sì che il corpo funzioni alla perfezione è necessario condurre una vita attiva e fare esercizio.
  • Un basso consumo di fibre; questa è la causa più comune della stitichezza. L’assunzione di fibre è di fondamentale importanza per il buon funzionamento del colon.
  • Cambiamenti nelle abitudini; è normale che la stitichezza si presenti quando cambiate casa o siete in viaggio, così come quando mangiate alimenti che il vostro corpo non è abituato ad assumere ogni giorno.

Adesso vi invitiamo a conoscere alcuni suggerimenti per alleviare la stitichezza in modo facile e sicuro.

Attività fisica

esercizio

Come già detto prima, è necessario che il corpo sia in continuo movimento per stimolare le diverse funzioni dell’organismo. Per questo motivo cercate di camminare, correre o nuotare almeno 30 minuti al giorno.

Non aspettate

Può capitare di soffrire di stitichezza anche perché molte volte si trattiene il bisogno di andare al bagno. Non aspettate molto tempo dopo che sentite lo stimolo di evacuare.

Evitate gli alimenti trattati

Hamburguer

Cercate di evitare gli affettati, il cibo spazzatura, le patatine fritte e altre “porcherie”. Questi alimenti possono essere molto gustosi, ma sfortunatamente causano l’irritazione del colon, facendo sì che questo non funzioni perfettamente.

Evitate il formaggio

I latticini come il gelato, il formaggio e il latte contengono una proteina chiamata caseina che peggiora la stitichezza irritando il colon.

Non assumete un lassativo qualunque

Sebbene si possano trovare dei lassativi in qualsiasi farmacia, è meglio consultare un medico che possa consigliarcene uno in particolare secondo i bisogni del nostro corpo e a seconda di quanto sia avanzato lo stadio della stitichezza.

Mangiate molta frutta

lassativo naturale

La maggior parte della frutta serve per combattere la stitichezza, tuttavia si consiglia di mangiare la frutta intera, senza togliere la buccia, in modo da non perdere le fibre.

  • Ad esempio, la papaya contiene enzimi che aiutano a migliorare la digestione e per questo fa bene mangiarne un pezzo a digiuno ogni giorno.
  • Anche il succo d’arancia viene consigliato per accelerare le funzioni digerenti. Bevetelo ogni giorno a digiuno.

Aceto di mele

L’idea di questa miscela è quella di ottenere un lassativo naturale: mescolate un cucchiaio di aceto di mele con un po’ di miele e acqua. Non eccedete nel consumo; bevetelo una volta a settimana.

Frutta secca

frutta secca

Così come la frutta, la frutta secca dona al corpo una buona quantità di fibre. Le bacche e le ciliegie secche, così come l’uvetta sono alcuni dei frutti da cui potete trarre beneficio.

Olio d’oliva

L’utilizzo dell’olio d’oliva per alleviare diversi malesseri del corpo è sempre più diffuso. Cercate di prendere una tazza di acqua calda con un po’ di limone e un cucchiaio di olio d’oliva a digiuno per migliorare la digestione. Può perfino essere un aiuto per perdere peso.

Fagioli

fagioli

Come già sapete, il corpo ha bisogno di fibre in modo che l’apparato digerente funzioni correttamente. I fagioli possono apportarvi fibre e non solo; sono una ricca fonte di proteine e vitamine, apportano ferro, rame, zinco, fosforo, potassio, magnesio e calcio.

Mela

Mangiare una mela al giorno può aiutare a evacuare con regolarità. La buccia della mela, inoltre, funziona da antiossidante, contiene fibre e realizza una pulizia intestinale nel momento in cui viene mangiata. Per questo vi consigliamo di mangiarla abitualmente.

Guarda anche