Il mango: un frutto anti-età

· 20 maggio 2014
La vitamina A è antiossidante e ci protegge dai radicali liberi, mentre la vitamina C aiuta la produzione di proteine del collagene e ritarda il processo di invecchiamento della pelle.

Il mango è un frutto che proviene dall’Asia e che attualmente viene coltivato nei paesi tropicali. Il mango non solo ha un sapore delizioso, ma è anche altamente nutritivo e salutare. Di conseguenza, il mango è anche noto per essere un super frutto. Vi invitiamo a conoscerne tutti i benefici.

Aiuta ad aumentare le difese immunitarie

Il mango contiene elevate quantità di betacarotene, un carotenoide che si trova in abbondanza anche nelle carote. Questo costituente del mango è utile nel rafforzamento del sistema immunitario del corpo. Il betacarotene, all’interno del corpo, si trasforma in vitamina A. La vitamina A è una vitamina antiossidante che protegge il corpo dai radicali liberi che danneggiano il sistema interno. Pertanto, aiuta a prevenire numerose malattie.

Agisce come alimento anti-età

Il mango contiene elevate quantità di vitamina A e vitamina C. La vitamina C svolge un ruolo significativo nel favorire la produzione del collagene all’interno del corpo. Questo aiuta a preservare i vasi sanguigni ed il tessuto connettivo del corpo, rallentando in questo modo il processo di invecchiamento della pelle. 

Mantiene il cervello in buona salute

mango

Il mango contiene elevate quantità di vitamina B6, importante per mantenere e migliorare l’attività cerebrale. Contribuisce anche alla sintesi dei neurotrasmettitori che determinano lo stato d’animo nonché l’alterazione della struttura del sonno. Gli alimenti naturali, come il mango, forniscono le necessarie quantità di questa vitamina evitando così di dover ricorrere ad integratori, che in dosi elevate possono danneggiare i nervi.

Riduce la pressione arteriosa

Il mango aiuta a ridurre la pressione arteriosa. Questo frutto contiene minerali quali magnesio e potassio, che insieme aiutano a ridurre la pressione arteriosa. Le persone che soffrono di pressione arteriosa alta, dunque, dovrebbero mangiare spesso il mango.

Riduce i livelli del colesterolo

Colesterolo-500x325

Il mango presenta elevate quantità di pectina. Questa fibra dietetica solubile è ampiamente nota per la sua capacità di ridurre i livelli del colesterolo nel sangue. Di conseguenza, vi consigliamo di mangiare mango per ridurre il vostro livello di colesterolo.

Aiuta nella cura contro l’anemia

Un altro importante beneficio per la salute che si può ottenere dal mango deriva dal fatto che questo frutto è l’ideale nel trattamento di patologie da deficit, come, per esempio, l’anemia. Contiene abbondanti quantità di ferro, aiutando così a contrastare l’anemia. Pertanto, il consumo regolare e moderato di mango aiuta a trattare questa patologia.

La prossima volta che avete fame, quindi, invece di mangiare uno spuntino ipercalorico o cibi ricchi di grasso, cercate di soddisfare la vostra fame con un mango. Non solo vi sazierete senza apportare molti grassi e molte calorie al vostro corpo, ma vi fornirà anche numerosi nutrienti che vi aiuteranno a migliorare il vostro benessere.

Guarda anche