Rimedi naturali per mantenere in salute i reni

· 31 agosto 2016
Per mantenere i nostri reni sani, è fondamentale idratarci nel modo corretto, per facilitare così l'espulsione di scorie e tossine che, se si accumulano, possono essere deleterie per l'organismo

I reni sono gli organi che si incaricano di filtrare le tossine e i minerali che si trovano nel sangue e per questo motivo sono molto importanti per il nostro organismo.

Se i reni non funzionassero in modo corretto, il resto del nostro organismo potrebbe collassare in poco tempo: per questo motivo dobbiamo mantenerli sempre sani e in forma, in modo che possano continuare a svolgere correttamente le loro funzioni.

 In che modo è possibile prevenire i problemi ai reni?

cocomero reni

Uno dei modi più semplici e naturali per evitare l’insorgere di problemi ai reni è sicuramente l’assunzione abbondante di acqua: bevendone almeno otto bicchieri al giorno, manterremo idratato il nostro corpo quanto basta per prevenire possibili infezioni ai reni e alle vie urinarie. Anche una buona fetta di cocomero è un ottimo metodo, naturale e gustoso, di idratare il nostro organismo: questo frutto, infatti, è considerato un diuretico naturale e viene spesso consigliato come rimedio per i calcoli renali.

Un altro rimedio, altrettanto saporito, per prevenire i calcoli ai reni è il sedano: possiamo preparare una tisana con le sue foglie oppure aggiungerne il gambo alle nostre insalate. Se vogliamo mantenere i nostri reni sani e forti per molti anni e prevenire fastidiosi calcoli o infezioni alle vie urinarie, dovremo evitare, per quanto possibile, di assumere bevande alcoliche.

In generale, gli alimenti che dovremmo evitare di mangiare sono quelli che contengono alti livelli di ossalato, come ad esempio le barbabietole, gli spinaci, le bietole, la soia, i germi di grano, le arachidi e il cioccolato.

Come curare i calcoli ai reni?male-ai reni

Tra i problemi che possono compromettere il regolare funzionamento dei nostri reni, i calcoli renali sono i più temuti e anche i più dolorosi. Per fortuna madre natura ci offre dei prodotti che, combinati correttamente, sono veri e propri elisir naturali che ci possono aiutare a curarli.

Olio d’oliva

Uno di questi rimedi naturali è costituito dall’olio di oliva unito al succo di limone e aceto di mele. Mescolando bene questi tre ingredienti, otterremo un emulsione e ne prenderemo un cucchiaio ogni ora, fino alla totale scomparsa del dolore provocato dai calcoli.

Frutto della passione e dente di leone

Anche il succo del frutto della passione, bevuto diverse volte al giorno, è un eccellente rimedio per sconfiggere i calcoli. Possiamo anche fare affidamento sulla radice di dente di leone, molto efficace per pulire le vie urinarie e favorire l’eliminazione dei calcoli ai reni. Con essa prepareremo una tisana che berremo con regolarità, almeno due o tre tazze al dì: sarà sufficiente a mantenere sani i nostri reni.

Magnesio

Allo stesso modo, anche il magnesio, che è una sostanza essenziale per il nostro organismo, aiuta a prevenire la comparsa di calcoli ai reni, risparmiandoci, di conseguenza, i fastidiosi dolori ad essi legati.

Assumerne una dose da 300 ml al giorno sarà sufficiente per scongiurare la loro comparsa. Può essere utile e interessante scoprire che genere di alimenti ci possono apportare la quantità necessaria di questo minerale, per cercare di introdurli nella nostra alimentazione quotidiana e mantenere lontani i calcoli dai nostri reni.

Non ci resta che aggiungere che è fondamentale prenderci cura di ciascuno dei nostri organi per poter godere di una buona qualità di vita durante il maggior tempo possibile. Per fortuna la medicina naturale ci aiuta in questo compito, fornendoci alimenti eccezionali con cui è più facile mantenerci in forma.

Immagini per gentile concessione di Military Health e Mi sabiduria

Guarda anche