Pannelli acustici: estetica e funzionalità

Ottenere un'acustica migliore è possibile attraverso pannelli che riducono l'eco nelle stanze. Sono facili da installare e adattabili a diversi stili decorativi.
Pannelli acustici: estetica e funzionalità

Scritto da Jonatan Menguez

Ultimo aggiornamento: 12 gennaio, 2023

Alcuni spazi richiedono un’acustica speciale. Ad esempio, in una sala prova o di registrazione, in un ambiente riservato alla meditazione, è indispensabile che il rumore venga annullato attraverso un sistema di isolamento acustico ottimale. Tuttavia, è possibile installare pannelli acustici anche negli ambienti di uso quotidiano.

Questi tipi di copertura consentono di ridurre l’inquinamento acustico. Inoltre, sono studiati per essere estetici, in modo da non interferire con il design della stanza e anzi da esaltarlo.

Uffici, sale studio e qualsiasi attività che richieda concentrazione possono essere migliorati attraverso i pannelli acustici. Ecco come.

A cosa servono i pannelli acustici?

Sono pannelli con forme e colori differenti progettati allo scopo di assorbire il suono. Cioè, riducono l’eco e il riverbero che i suoni producono in un ambiente. Grazie al materiale di cui è fatta la maggior parte di essi, il feltro PET, è possibile migliorare l’acustica.

Ciò vale soprattutto dove è richiesta concentrazione, come sale studio o uffici. La capacità fonoassorbente è raggiunta attraverso materiali porosi e morbidi, simili all’imbottitura di cuscini e materassi. Tuttavia, i pannelli acustici sono adatti per essere applicati alle pareti e ai soffitti delle stanze.

Lo scopo è quello di non interferire nello stile di arredamento, e di ridurre il rumore. Di solito hanno dimensioni che vanno dal mezzo metro al metro, con uno spessore di 3 o 4 centimetri.

Sono molto facili da appendere e installare. In questo modo si possono realizzare spazi con una buona acustica attraverso accessori di facile applicazione, senza la necessità di ricorrere a complesse opere edilizie.

Uffici con pannelli acustici.
Negli uffici o nei nuovi spazi di coworking, i pannelli sono utili per ridurre il rumore al lavoro.

Vantaggi dei pannelli acustici

Oltre alla riduzione dell’eco e dell‘inquinamento acustico, i pannelli acustici presentano una serie di vantaggi che li rendono ideali per qualsiasi ambiente. La varietà di design e l’adattabilità consentono loro di essere facilmente installati in qualsiasi ambiente.

  • Assorbimento. Sono ideali per prevenire la formazione di muffe, poiché assorbono e poi rilasciano umidità.
  • Personalizzazione. L’offerta di pannelli acustici prevede diverse forme, trame e colori, quindi è possibile adattarli all’arredamento.
  • Durata. Il materiale di cui sono fatti impedisce che si deteriorino. Non perdono colore e non si deformano nel tempo.
  • Rispettosi dell’ambiente. Non rilasciano emissioni di alcun tipo, contribuiscono quindi a mantenere un ambiente sano.
  • Facilità di installazione. L’installazione dei pannelli acustici è molto semplice e non richiede lavori complessi a parete o soffitto.
  • Condizionamento acustico. Si differenziano dall’isolamento acustico fonoassorbente, strumento tipico delle sale prove. Il condizionamento migliora il suono all’interno di uno spazio.

Tipi di pannelli acustici in base al luogo di installazione

Esiste un’ampia varietà di pannelli, a seconda del formato decorativo desiderato. Tuttavia, la più grande differenza tra loro è il luogo di installazione. Alcuni sono progettati per coprire le pareti, mentre altri, i soffitti.

Pannelli a parete

Decorare una parete con pannelli acustici è ottimo per ridurre il rumore e anche per dare carattere al design della stanza. Questi pannelli aderiscono facilmente e l’offerta comprende modelli con moduli triangolari, piatti o esagonali. Esistono anche moduli verticali, che forniscono uniformità e fascino visivo.

Un’altra opzione molto comune è quella dei pannelli circolari, che coprono uno spazio sulla parete e generano un senso di eleganza. D’altra parte, è possibile scegliere tra diversi colori per ogni modello, e anche combinarne più di uno.

Pannelli acustici a parete.
I disegni delle pareti si integrano con l’arredamento, in modo da non causare un eccessivo impatto visivo.

Pannelli a soffitto

Un’alternativa è quella che viene applicata al soffitto. In questo caso si tratta di un prodotto realizzato con materiali leggeri e resistenti, ideati per assorbire l’umidità. L’installazione può avvenire tramite viti, chiodi o anche appendendoli, per ottenere un maggiore effetto decorativo.

I materiali di composizione possono essere schiuma acustica, lana di roccia o fibra di vetro. Oltre al feltro PET, realizzato con elementi riciclati e con finiture tessili per un aspetto decorativo.

Questo tipo di pannello è ideale per ambienti grandi e poco arredati. In questi spazi, il riverbero del suono è generalmente maggiore e interferisce con le conversazioni.

Manutenzione dei pannelli acustici

La principale operazione di manutenzione che deve essere eseguita su questi elementi è la pulizia e l’assorbimento della polvere. Si dovrà impedire l’accumulo di polvere utilizzando un panno e strofinando delicatamente.

È anche possibile applicare sapone e poca acqua, sempre delicatamente. Questo metodo di pulizia vale soprattutto per i modelli a soffitto.

Potrebbe interessarti ...
7 consigli per migliorare l’acustica di una stanza
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
7 consigli per migliorare l’acustica di una stanza

Per migliorare l'acustica di una stanza bisogna considerare aspetti come lo spazio e i materiali che impediscono il passaggio dei suoni.



  • Pinargote Cantos, Mayra Elizabeth, Suanny Daniela Ramírez Rodríguez, and Victoria Kety Obando Ponce. “Propiedades Acústicas Del Aserrín y Fibra de Coco En Un Panel Acústico Para El Interior de Las Edificaciones.” Sinergia Académica 4.2 (2021). Disponible en: https://doi.org/10.51736/sa.v4i2.55
  • MEZA MARÍN, LEONARDO G. , RECUERO LÓPEZ, MANUEL ,  Análisis y Comparación de Aislamiento Acústico en Viviendas y Edificios de Nueva Construcción. Revista de la Construcción [Internet]. 2008;7(1):20-26. Recuperado de: https://www.redalyc.org/articulo.oa?id=127612580002
  • Carbajo, Jesús et al. “Una Alternativa Para El Estudio Acústico de Paneles Perforados.” VIII Congreso Ibero-Americano de Acústica. N.p., 2012. 1–11. Disponible en: http://ftp.sea-acustica.es/fileadmin/publicaciones/101.pdf
  • Rodríguez, Antonio, Medina, Eduardo, Díaz, Cesar, Caballol, David,  Aislamiento acústico entre recintos superpuestos de gran volumen con forjados autárquicos. Revista de la Construcción [Internet]. 2013;12(3):47-52. Recuperado de: https://www.redalyc.org/articulo.oa?id=127631072005

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.